Il 14 giugno 2021 è stato pubblicato in G.U. il Decreto legge n. 82/2021, recante disposizioni urgenti in materia di cybersicurezza, definizione dell’architettura nazionale di cybersicurezza e istituzione dell’Agenzia nazionale per Cybersecurity.

L’Agenzia opererà sotto la responsabilità del Presidente del Consiglio dei ministri e dell’Autorità delegata per la sicurezza della Repubblica; sarà incaricata di esercitare le funzioni di Autorità nazionale in materia di cybersecurity, a tutela degli interessi nazionali e della resilienza dei servizi e delle funzioni essenziali dello Stato da minacce cibernetiche e di sviluppare capacità nazionali di prevenzione, monitoraggio, rilevamento e mitigazione, per far fronte agli incidenti di sicurezza informatica e agli attacchi informatici.

Entro il 10 settembre verrà nominato il direttore generale della nuova Agenzia, “istituita a tutela degli interessi nazionali nel campo della cybersicurezza”.

Close