Written by News

CONSOB si conforma agli Orientamenti ESMA integrandoli nelle proprie prassi di vigilanza

In data 7 luglio la Consob ha pubblicato un Avviso avente ad oggetto il recepimento degli Orientamenti emanati dall’ESMA in tema di requisiti della MiFID II relativi alla funzione di Compliance.

L’ESMA, ad aprile scorso, ha pubblicato nella traduzione ufficiale in lingua italiana le “Guidelines on certain aspects of the MiFID II compliance function requirements” ai sensi dell’articolo 16 del Regolamento n. 1095/2010/EU.

In adempimento del paragrafo 3 della predetta norma, la Consob ha comunicato all’Autorità europea che, con riferimento alle proprie competenze sulla materia ai sensi dell’art. 6, comma 2, lett. b-bis), numero 3), del TUF, si conforma agli Orientamenti ESMA integrandoli nelle proprie prassi di vigilanza.

Gli intermediari sottoposti alla vigilanza della Consob sono pertanto tenuti a rispettare gli indirizzi interpretativi resi dall’ESMA, applicabili a partire dalla data del 7 giugno 2021, in sostituzione dei precedenti, emanati nel quadro normativo della MiFID I.

Close