Written by News

Relazione 2018 ACF – Più della metà dei ricorsi per violazioni in merito al servizio di consulenza

Relazione 2018 ACF

Giovedì 28 marzo 2019 si è tenuta a Roma la presentazione della Relazione Annuale per il 2018 dell’Arbitro per le Controversie Finanziarie (ACF). Dalla Relazione sono emersi molti dati di grosso interesse per gli addetti ai lavori.

In particolare, dalla Relazione emerge che più della metà dei ricorsi (56,6%) ha avuto ad oggetto il servizio di consulenza in materia di investimenti; seguono i ricorsi riguardanti il servizio di esecuzione di ordini per conto dei clienti, pari al 14,1% del totale, e quelli riguardanti la prestazione del servizio di collocamento (13%).

Un’analisi più dettagliata dei dati consente di rilevare come i ricorsi relativi alla prestazione del servizio di consulenza abbiano riguardato prevalentemente la violazione degli obblighi informativi nella fase propedeutica al conferimento dell’ordine di investimento e di quelli attinenti alla profilatura della clientela e alla connessa valutazione di adeguatezza dell’operazione.

Nel corso del 2018 sono state assunte 1.071 decisioni: 828 di accoglimento totale o parziale (77,3%) e 243 di rigetto (22,7%).

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi