Written by News

Indagine EIOPA sul PEPP (Prodotto pensionistico individuale paneuropeo)

Da marzo 2022, enti creditizi, imprese di assicurazione, enti pensionistici aziendali o professionali (EPAP), imprese di investimento, società di gestione e gestori di fondi di investimento alternativi dell’UE (GEFIA UE) avranno la possibilità di offrire ai cittadini europei il Prodotto Pensionistico Individuale Paneuropeo (Pan-European Personal Pension Product – c.d. “PEPP“).

Il Regolamento delegato (UE) 2021/473, che ha integrato il Regolamento (UE) 2019/1238, disciplina per il PEPP:

  • i documenti informativi,
  • i costi e le commissioni inclusi nel massimale dei costi;
  • e le tecniche di attenuazione del rischio.

L’EIOPA, lo scorso 23 marzo, ha avviato un’indagine al fine di valutare l’interesse degli operatori di mercato ad offrire il nuovo prodotto previdenziale e di raccogliere informazioni utili circa le principali caratteristiche dei PEPP che saranno distribuiti.

Conseguentemente anche l’IVASS ha invitato gli operatori nazionali a partecipare alla rilevazione indetta dall’EIOPA (https://ec.europa.eu/eusurvey/runner/PEPP_survey).

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi