Securities Financing Transaction Regulation (SFTR): finalità e principi cardine

Securities Financing Transaction Regulation (SFTR): finalità e principi cardine
  • Codice corso: C162
  • Durata: 1 ora
  • Valenza IVASS:
  • Valenza CONSOB: Regolamento Intermediari - art. 81, co. 1, lett. c) - Obblighi di informativa e valutazione di adeguatezza
  • Anno di pubblicazione: 2020

Obiettivo

La Commissione Europea ha introdotto nel 2015 il “Regolamento sulla trasparenza delle operazioni di finanziamento tramite titoli e del riutilizzo” (Securities Financing Transactions Regulation – SFTR). Tale regolamentazione ha definito un quadro giuridico armonizzato in tema di trasparenza nell’uso delle operazioni di finanziamento tramite titoli, quali operazioni che avvengono al di fuori del sistema bancario regolamentato, in settori nei quali si svolge un’intermediazione creditizia analoga a quella bancaria. Il corso si prefigge l’obiettivo di analizzare il contesto nel quale si inserisce questa regolamentazione, le sue finalità ed i principi cardine che lo contraddistinguono.

MacroStruttura

  1. Caratteristiche generali della SFT Regulation
    • Contesto e quadro normativo di riferimento
    • Finalità della regolamentazione e aspetti definitori
    • Ambito di applicazione
  2. Principi della SFT Regulation
    • Transaction reporting
    • Trasparenza verso gli investitori
    • Trasparenza nel riutilizzo di collateral

Richiedi una demo gratuita di questo corso






    Close