L’anatomia del rischio: occuparsi di rischio per non doversene preoccupare

  • Codice corso: C184
  • Durata: 2 ore (durata stimata)
  • Valenza IVASS: Area contrattuale e prodotti - Valutazione dei rischi finanziari sostenuti dagli assicurati
  • Valenza CONSOB: Regolamento Intermediari, art. 80, co. 2 - Orientamenti ESMA - paragrafo 18, lett. f) – Indicatori macroeconomici
  • Anno di pubblicazione: 2022

Obiettivo

Mettere il consulente in condizione di sapersi occupare di rischi, per non doversi “preoccupare” dei rischi.

Approfondire la struttura dei bilanci delle Banche per comprendere l’origine dei rischi di mercato e di credito connessi al business bancario, esplorare in parallelo i rischi presenti nei portafogli della clientela e sviluppare una migliore comprensione delle attività di Risk Management.

MacroStruttura

  1. Il rischio visto secondo i parametri di Basilea da un lato e della Direttiva MiFID dall’altro: punti di contatto e differenze
  2. Rischio di mercato e metriche utilizzate per la sua misurazione (VaR, CVaR, Volatilità, Max Drawdown, Beta, etc.)
  3. Rischio di credito e metriche utilizzate per la sua misurazione (Rating, EL1Y, UL1Y, …)
  4. L’approccio nella comunicazione del rischio nella relazione col Cliente

Richiedi una demo gratuita di questo corso






    Close